Cantalo! Impara il francese con 7 canzoni sublimi – imparare il francese attraverso le canzoni

Cantalo! Impara il francese con 7 canzoni sublimi – imparare il francese attraverso le canzoni

Stai cercando di imparare una lezione di francese avanzato? Cantalo! È facile e divertente imparare il francese con le canzoni. Scopri come, con sei canzoni francesi che insegnano concetti importanti.

Stai guardando: imparare il francese attraverso le canzoni

learn-francese-with-songs

Cantalo! Impara il francese con 7 canzoni sublimi

La tua maestra d’asilo ne ha usato uno per insegnarti l’alfabeto.

Fräulein Maria ne ha usato uno per insegnare ai bambini von Trapp note musicali.

Schoolhouse Rock ne ha usato uno per mostrare ai bambini come un disegno di legge diventa una legge.

Gli studenti di chimica li usano per memorizzare la tavola periodica.

Quali sono queste centrali elettriche di apprendimento e memoria?

Canzoni!

Sintonizzati su imparare il francese attraverso le canzoni e approfondirai la grammatica, alzerai il volume del tuo vocabolario eascoltare le armonie delle parole francesi.

Pronto per il rock and roll? Segnala la band!

Perché imparare il francese con la musica è un’idea formidabile

Le opportunità di imparare il francese sono ovunque tu vada quando ascolti musica francese. Esploriamo i vantaggi dell’apprendimento del francese attraverso le canzoni:

  • Fornitura inesauribile di canzoni in francese. Esistono innumerevoli canzoni, e molte altre vengono pubblicate continuamente, avec beaucoup de chansons en français (con molte canzoni in francese). Non solo hai brani attuali con cui lavorare, puoi tornare all’inizio della cronologia della musica registrata per trovare brani e stili che fare appello a te.
  • Qualcosa per tutti. C’è musica vocale francese diversa per soddisfare praticamente tutti i gusti. Che ti piaccia l’elettronica, l’hip-hop o la musica folk, puoi trovare canzoni francesi adatte al tuo stile.
  • Portabilità e flessibilità. Puoi portare la musica con te ovunque e combinarla con altre attività durante la giornata. Caricalo sul tuo smartphone e divertiti con esso durante i tuoi spostamenti. Lascialo giocare mentre fai le faccende domestiche. Puoi persino ascoltare i tuoi brani francesi in una biblioteca o in una sala studio: tutto ciò di cui hai bisogno è un buon paio di auricolari.
  • Abbondanti risorse di apprendimento. Quando impari il francese attraverso le canzoni, hai più di semplici MP3 o vecchi LP con cui lavorare. I video musicali aggiungono un’altra dimensione alla tua esperienza di apprendimento melodico. Molti video offrono testi sullo schermo per aiutarti a capire cosa stai ascoltando.

Puoi trovare video musicali francesi e molti altri contenuti interattivi e curati su FluentU.

Basta caricare un video musicale (o qualsiasi altro video) e puoi seguire i sottotitoli o controllare il significato di qualsiasi parola passandoci sopra con il mouse senza mai uscire dalla pagina.

La scienza dietro le canzoni

Imparare il francese con le canzoni non è solo una buona idea. È stato sostenuto dalla scienza!

Afferrandoti l’orecchio.

Secondo uno studio condotto presso la Stanford University School of Medicine, “la musica coinvolge le aree del cervello coinvolte nel prestare attenzione […] e aggiornando […] la memoria”. Quindi, non solo la musica catturerà la tua attenzione, ma stimolerà la parte del cervello che ti aiuta a creare ricordi. E ciò significa una migliore conservazione delle nuove informazioni, come il francese che senti.

Decifrare la musica del linguaggio.

Il nostro cervello usa gli stessi strumenti per discernere la lingua e la musica. In particolare, il cervello usa tono, tempismo e timbro per dare un senso ai suoni della musica e delle parole.

In sostanza, l’ascolto di musica mette il cervello in marcia per comprendere i suoni della lingua che sente. Gli elementi musicali delle canzoni francesi (ritmo, tono e melodia) preparano il cervello all’apprendimento delle lingue, facilitando l’apprendimento delle parole nei testi.

Prepararsi per imparare.

La musica stessarafforza la neuroplasticità cerebrale, il che significa che rende la tua mente più flessibile e pronta ad accettare nuove informazioni.

Quando ascolti musica, il tuo cervello viene stimolato. Stai prestando maggiore attenzione e trovando schemi nei suoni che senti. Il tuo cervello è pronto per registrare ciò che stai imparando.

Inoltre, la musica stimola il tuo sistema nervoso per l’apprendimento, aiutando a creare strutture mentali organizzate per l’archiviazione a lungo termine delle tue nuove conoscenze.

See also  frenchteacher.net - apprendimento del piano delle lezioni di francese

Secondo i neurobiologi Nina Kraus e Bharath Chandrasekaran nel loro studio, “Formazione musicale per lo sviluppo delle capacità uditive“, la musica “è una risorsa che tonifica il cervello per la forma uditiva. Quindi dimentica di fare flessioni mentali e premi il pulsante Start sul tuo lettore musicale!

Riconoscimento degli schemi.

Le canzoni non ti insegnano solo un nuovo vocabolario francese. Ti insegnano nuove parole in contesti sia letterali che metaforici, aiutandoti a cogliere più sfumature di significato. Le canzoni insegnano a riconoscere contrari, sinonimi e altri modelli di parole.

In un studio recente pubblicato sull’International Journal of Scientific & Technology Research, tali relazioni verbali sono state citate come particolarmente importanti per l’apprendimento delle lingue. Queste relazioni non solo ti insegnano il vocabolario individuale, ma ti aiutano anche a capire come le parole sono usate grammaticalmente e come le altre parole sono usate in relazione ad esse.

Tecniche per attingere a brani francesi

Utilizza una fonte di testi affidabile.

Se non stai raccogliendo tutte le parole di una nuova canzone semplicemente ascoltando, ti consigliamo di guardare i testi scritti.

Se il sito web dell’artista non pubblica i testi ufficiali, puoi provare alcuni dei tanti siti di testi online. I siti in lingua francese, come Paroles-Musique, si rivolgono a madrelingua francesi. Ciò aumenta le possibilità che i testi in francese siano accurati.

Alcuni siti, come Lyrics Translate, offrono sia la traduzione inglese che l’originale francese. Se hai appena iniziato in francese, le versioni bilingue affiancate possono essere un vantaggio per la tua comprensione della canzone. Prova ad andare riga per riga e vedi se riesci a identificare le parole francesi originali che corrispondono alla traduzione inglese.

Tieni presente che queste traduzioni, anche se a volte sottoposte a revisione paritaria, sono spesso eseguite da dilettanti, quindi potrebbero non essere accurate al 100%. Se qualcosa ti sembra “sbagliato”, prova a tradurre tu stesso la parola o la frase. Infatti, a seconda della tua esperienza in francese, potresti provare a tradurre tu stesso tutti i testi.

Coinvolge diversi sensi.

Una volta che hai scelto alcune canzoni francesi da ascoltare, non limitarti ad ascoltare. Vuoi essere attivamente coinvolto con la musica, il che renderà il cervello ancora più flessibile e pronto per l’apprendimento.

Coinvolgi gli altri sensi: canta insieme, tocca i piedi, guarda un video. Se sei così incline, balla!

Prendi un po’ di grammatica.

Ascolta le parti del discorso utilizzate nei testi. Identifica vari tempi verbali e stati d’animo. Fai attenzione a preposizioni, pronomi e congiunzioni.

Prendi l’abitudine di cercare nelle tue canzoni francesi esempi di qualsiasi concetto tu stia attualmente studiando.

Questo a volte può essere un compito difficile, soprattutto per un principiante. Fortunatamente, il canale YouTube francese FluentU aiuta la suddivisione intelligente degli studenti di francese e impara facilmente da fonti native.

Nel video qui sotto, studierai i punti chiave della grammatica della canzone “Je Veux” di Zaz.

Certo, c’è molto di più da dove viene! Non dimenticare di iscriverti al canale per tenerti aggiornato sugli ultimi contenuti.

Apri le orecchie a nuove parole.

Le canzoni francesi ti danno una grande opportunità per imparare parole informali che potresti non trovare in un libro di testo. Ad esempio, molte canzoni usano parole gergali.

E poiché anche le canzoni sono simili alla poesia, molte utilizzano un linguaggio metaforico. Potresti sentire parole che già conosci usate in modi nuovi.

Ravviva le pronunce problematiche.

Il gioco di parole abbonda nei testi delle canzoni. I cantautori giocano con allitterazione, assonanza, rime e altri espedienti letterari per creare le loro parole più musicali. Come ascoltatore, questo ti dà molte possibilità di distinguere tra suoni simili.

Se ci sono alcuni suoni con cui hai difficoltà in francese, prova a trovarli nelle canzoni. La ripetizione dei testi rafforzerà i suoni corretti nella tua mente.

Soprattutto nelle ballate, a volte singole parole vengono estese per coprire più ritmi. Questo rallenta efficacemente le parole in modo da poter comprendere meglio la corretta pronuncia di ogni sillaba.

6 concetti avanzati insegnati attraverso le canzoni

Quindi ora sai come la musica può stimolare il tuo cervello per l’apprendimento delle lingue e come può aiutarti a ricordare le informazioni. Abbiamo discusso diversi modi per ottenere il massimo dalla tua esperienza musicale francese.

See also  Imparare a programmare: è davvero così difficile? - Sto imparando il francese ___ è davvero difficile

Sei pronto a mettere in atto tutto questo? Diamo un’occhiata ad alcuni brani di esempio ed esploriamo solo alcuni di ciò che possono insegnarci.

Tutto teso: distinguere il passé composé (passato perfetto) dall’imparfait (passato imperfetto)

Canzone: “Mon amie la rose” (“My Friend, the Rose”)

Un classico di Françoise Hardy, “Mon amie la rose” sboccia con l’opportunità di scavare in due dei tempi passati francesi più utilizzati.

Contrasta il passé composé (passato perfetto) usato qui:

“Et mon amie la rose / Est morte ce matin” (“E la rosa mia amica / Morì stamattina”)

Con il imparfait (passato imperfetto) usato in questa frase:

“Oui j’étais la plus belle / Des fleurs de ton jardin” (“Sì, ero il più bello / Dei fiori del tuo giardino.”)

Nota l’accordo nome-verbo al passato perfetto quando être (essere) è usato come verbo ausiliare. Poiché la rose (la rosa) è femminile, il participio passato di mourir (morire) deve assumere una desinenza femminile, la lettera “e” alla fine.

Se invece fosse morto un tournesol (un girasole), la frase sarebbe stata “Et mon ami le tournesol / Est mort ce matin” (“E il girasole mio amico / è morto stamattina” ).

In the Mood: riconoscere il congiuntivo e il condizionale in francese

La canzone “Tu vas me quitter“, eseguita da Hélène Ségara, mostra entrambi questi stati d’animo che lavorano insieme. Le subjonctif (l’umore congiuntivo) segue rapidamente il le conditionnel (l’umore presente condizionale)< /span> nella frase “Mais il faudrait que tu comprennes” (“Ma è necessario che tu capisca” o “Ma devi capire”).

Per altri esempi del condizionale, prova “Je pensais” di Françoise Hardy. Sebbene racchiuso tra parentesi dalla frase del titolo “Je pensais” (“Stavo pensando”), gran parte dei testi delle canzoni sono riflessioni in stato d’animo condizionale:

Un giorno, tu partirais
Et qu’une autre que moi
Saurait se faire aimer
Detto io

(Un giorno mi avresti lasciato
E quel qualcun altro
Saprei come farti amare)

Spesso vedi il congiuntivo e il condizionale fianco a fianco. In inglese, ad esempio, la frase “if I were you” è al congiuntivo. La frase “Imparerei il francese attraverso le canzoni” è in stato d’animo condizionale. Puoi combinare i due in frasi: “Se fossi in te, imparerei il francese attraverso le canzoni”.

Slang in musica: apprendimento del vocabolario informale

Canzone: “Je me suis fait tout petit” (“I’ve Made Myself Small”)

Una combinazione di discorsi informali e di conversazione e poesia, le canzoni francesi sono un’ottima risorsa per l’apprendimento di un vocabolario non standard.

Nel “Je me suis fait tout petit di George Brassens, troverai parole come menotte (mano) e quenotte ( dente). Poiché la canzone parla del rapporto della cantante con la sua giovane figlia, la poupée (bambola) nella canzone, è naturale trovare alcune parole usate dai bambini piccoli.

Brassens usa anche i confronti per enfatizzare gli stati d’animo volubili del bambino, come in “Elle a des dents de lait quand elle sourit” (“Ha i denti da latte quando sorride”), contrastato nella riga successiva con “Et des dents de loup, quand elle est furie” (“E i denti di un lupo, quando è furiosa”).

Indirizzandoti & Anche tu: Tutoyer (indirizzo informale) Versus Vouvoyer (indirizzo formale)

Canzone: “Je te dis vous” (“I Say [Formal] You to [Informal] You”)

A differenza dell’inglese, il francese ha più di un modo per dire “tu”: una parola informale per te (tu) e una parola formale (vous). Quando parli direttamente con il “tu” in questione, questo è noto in francese cometutoyer (indirizzo informale, in seconda persona) e vouvoyer (indirizzo formale, in seconda persona ). Le canzoni francesi possono aiutarci a esplorare questo concetto.

Anche il titolo di “Je te dis vous” di Patricia Kaas è uno studio sull’indirizzo informale rispetto a quello formale in francese. La cantante pensa al suo aspirante amante come tu (informale te), ma a causa dell’abisso tra la sua vita di fama e lusso e la sua vita di difficoltà, si rivolge a lui formalmente come vous.

La canzone utilizza diverse metafore per confrontare la vita della cantante e l’oggetto del suo affetto non corrisposto. Esprime i sentimenti intimi della cantante per qualcuno con cui non condivide alcuna vera intimità.

Segui il naso: Distinguere tra vocali nasali

Nel divertente e poetico “Y’a d’la joie“, pionieristico il cantautore Charles Trenet fornisce un ottimo esempio di vocali nasalizzate simili di seguito nel verso “Il fait du bon pain, du pain si fin que j’ai faim” (“Fa del buon pane, pane così bene che mi viene fame”).

Oltre a farti fare pratica con le nasali francesi, la canzone è ricca di giochi di parole intelligenti e immagini affascinanti.

Per esempio, Trenet incarna la Torre Eiffel: “Comme une folle, elle saute la Seine à pieds joint” (“Come una pazza, fa un salto in piedi attraverso la Senna”).

La parte della metafora del “salto in piedi” potrebbe riferirsi alla base della Torre, che potrebbe essere vista come un insieme di gambe unite. E poiché la Torre Eiffel è abbastanza vicina alla Senna, Trenet immagina che salterà sull’altra sponda del fiume.

Dui dinamici: comprensione di sinonimi e accoppiamenti di parole

Canzone: “Je ne sais pas où tu inizia” (“Non so dove inizi” )

Con un uso creativo dei possessivi, “Je ne sais pas où tu inizia” di Georges Moustaki introduce gli ascoltatori a parole e concetti abbinati. Come abbiamo discusso in precedenza, comprendere le parole in relazione ad altre parole è una parte essenziale dell’apprendimento delle lingue.

Attraverso questa canzone imparerai che i nuits blanches (notti insonni) vanno con l’insomnie (insonnia). E che le cicatrici (cicatrici) derivano dall’essere ferito (blessé).

 

Non importa quali canzoni stiano suonando nel tuo jukebox francese, puoi usare il potere della musica per rafforzare la tua comprensione della grammatica, esplorare metafore e sviluppare la tua padronanza del vocabolario francese.

Prova queste tecniche e canterai le lodi dell’apprendimento del francese attraverso le canzoni!


Vedi ulteriori informazioni relative al contenuto imparare il francese attraverso le canzoni

5 canzoni 🇫🇷 per imparare il francese #3

alt

  • Fonte di informazioni: Irlanda Di Marco
  • Data di pubblicazione: 2021-10-22
  • Rating: 4 ⭐ ( 8933 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: apprendrlefrançaisavecdeschansons irlandadimarco
    Salut ! In questo vediamo 5 canzoni che ho selezionato per imparare il francese 🎶 con…😉
    ****
    👩🏻‍🏫 Chi sono: http://www.traducorsi.com
    ****

    SOCIAL:
    🔹Seguimi su Facebook:
    https://www.facebook.com/traducorsi/?ref=nf
    🔹Seguimi su Instagram: @irlandadi
    https://instagram.com/irlandadi?r=nametag

    ***

    La liste des chansons:

    1. La Mauvaise Réputation
    2.Les Passantes
    3. Les amoureux des bancs publics
    4. Les copains d’abord
    5. Je me suis fais-pit petit
    —————
    🔗 video n.2 ▶️ 5 canzoni per imparare il francese https://youtu.be/-Ulo7Ft5xlM
    —————

    📖 Il mio libro in FRANCESE 🇫🇷/ 🇮🇹ITALIANO
    NINA – le chien blanc / il cane bianco
    👉 https://www.thebookedition.com/fr/nina-le-chien-blanc-il-cane-bianco-p-376249.html

    —————
    Merci
    Al prossimo video!
    À Bientôt!
    🤗
    Irlanda Di Marco
    ***
    Video editing : Marco D’Olimpio

Impara il francese attraverso la canzone francese

  • Fonte di informazioni: www.inlingua-larochelle.com
  • Rating: 4 ⭐ ( 8690 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Impara il francese attraverso la canzone francese La varietà francese è conosciuta in tutto il mondo: Michel Delpech, Barbara, Jacques Brel… Scopri i nostri consigli per imparare il francese nella musica. Impara e scopri la musica francese con i migliori strumenti Per uno straniero che è un principiante in FLE,

Le migliori canzoni francesi per aiutarti a imparare il francese più velocemente

  • Fonte di informazioni: creativesaplings.com
  • Rating: 4 ⭐ ( 2829 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca:

7 canzoni francesi per imparare la lingua cantando

  • Fonte di informazioni: www.mosalingua.com
  • Rating: 5 ⭐ ( 6400 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Ti piace la musica? La ascolti spesso? E allora sfrutta questo valido alleato ad esempio con queste canzoni francesi per padroneggiare la lingua.

6 canzoni francesi per aiutarti a imparare a parlare francese attraverso la musica

  • Fonte di informazioni: brasilmetalhistoria.net
  • Rating: 3 ⭐ ( 2707 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca:

Top 12 canzoni per aiutarti a imparare a parlare francese

  • Fonte di informazioni: organitzemxtu.com
  • Rating: 4 ⭐ ( 4007 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca:

6 canzoni francesi famose e divertenti per imparare il francese

  • Fonte di informazioni: savagerose.org
  • Rating: 5 ⭐ ( 7090 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca:

Vedi altri articoli in questa categoria: Imparare la lingua straniera