Verbi in francese – StoryLearning – imparare i verbi francesi

Conoscere i verbi in francese è fondamentale se vuoi parlare fluentemente il francese. Ecco 101 verbi essenziali per comunicare ora!

Stai guardando: imparare i verbi francesi

101 verbi essenziali in francese per una comunicazione fluente

Quando impara il francese, o qualsiasi lingua, devi imparare il vocabolario, prima solo per cavartela ma poi per esprimerti in modo sempre più chiaro, accurato ed eloquente, e un gruppo vitale di parole non puoi fare a meno dei verbi in francese.

Mantenere uno stock dei verbi di base più importanti è un passo importante che ti permetterà di inizia a usare una nuova lingua per esprimere qualsiasi cosa vuoi. Quindi, per aiutarti a iniziare, ecco la mia lista dei primi 101 verbi essenziali in francese che dovrai imparare.

A proposito, se vuoi imparare il francese velocemente e divertirti mentre lo fai, la mia migliore raccomandazione è French Uncovered che ti insegna attraverso StoryLearning®.

Con French Uncovered tu’ Userò il mio unico metodo StoryLearning® per imparare il francese in modo naturale attraverso la storia… non le regole. È tanto divertente quanto efficace.

Se sei pronto per iniziare, fai clic qui per una prova GRATUITA di 7 giorni .

Perché i verbi in francese sono così importanti?

Perché i verbi in francese sono così importanti?

Potrebbe sembrare un po’ sciocco discutere su quali tipi di parole siano più importanti.

Certo, hai bisogno di sostantivi per parlare di cose: senza conoscere i nomi, non hai nulla per parlare di. E se vuoi descrivere le cose, avrai bisogno di avverbi e gli aggettivi anche.

Poi ci sono le parole grammaticali, le congiunzioni e preposizioni e pronomi, le paroline che tengono insieme le frasi e aiutano tutto ad avere un senso .

Ma i verbi sono le parole che fanno, quelle che fanno accadere le cose. Senza verbi, non puoi dire cosa sta succedendo, quindi senza verbi non c’è azione.

Ciò significa che se vuoi comunicare in modo efficace in un’ampia gamma di situazioni, dovrai conoscere bene selezione dei verbi, perché queste sono le parole che ti dicono cosa sta succedendo.

In francese, ovviamente, una volta che conosci i tuoi verbi, devi ancora imparare a coniugarli, ma questo arriverà con volta. Tuttavia, costruire la tua banca di verbi ti consentirà di esprimere tutti i tipi di idee fin dall’inizio.

La buona notizia è che non è necessario conoscere migliaia di verbi per iniziare a parlare, poiché relativamente un numero modesto può essere utilizzato per parlare di tutti i tipi di argomenti. Quindi ora diamo un’occhiata ai verbi più comuni e importanti in francese di cui non puoi fare a meno.

1. Accettatore (per accettare)

  • Ils n’ont pas accepté mes explications (Non hanno accettato le mie spiegazioni)

2. Acheter (Comprare)

  • Je veux m’acheter une glace (voglio comprarmi un gelato)

3. Aider (per aiutare)

  • Tu veux que je t’aide avec ça ? (Vuoi che ti aiuto in questo?)

4. Aimer/Bien Aimer (To Love/To Like)

  • Je t’aime (Ti amo )
  • J’aime la musique reggae (io mi piace/amo la musica reggae)
  • J’aime bien mon professeur de français (mi mi piace il mio insegnante di francese)

Il verbo francese aimer non corrisponde esattamente al verbo inglese “to like”. Anche se a volte può significare “piacere”, se non qualificato, è spesso meglio tradotto come “amare”.

I tre esempi qui lo illustrano chiaramente. Nella prima, il significato è indiscutibilmente “amore” (a seconda del contesto, potremmo parlare di amore romantico, l’amore tra madre e figlio o qualcos’altro).

Nel secondo esempio, la distinzione tra “mi piace” e “amare” la musica reggae non è così importante, quindi può essere lasciata così.

Tuttavia, nel terzo esempio, vogliamo evitare qualsiasi ambiguità sul fatto che lo studente abbia sentimenti romantici per l’insegnante di francese, quindi aggiungiamo bien per chiarire che il significato è “come” e non “amore”!

Adoratore (amare , adorare), di solito non è usato nel senso di amore tra le persone, anche se potrebbe essere usato per dire che sei “pazzo di qualcuno”.

5. Aller/S’en Aller (To Go/To Go Away)

  • Il est allé à la plage ce matin (Egli andò a la spiaggia questa mattina)
  • Je m’en vais ! (Vado/Parto/Parto!)
  • Va-t-en > ! (Perditi!)

Il verbo aller funziona più o meno come “to go” in inglese. Tuttavia, s’en aller significa qualcosa come “andare via” o “essere fuori”. Può essere usato come un modo più colloquiale o casual per dire che te ne vai, ma se dici va-t-en! a qualcuno, specialmente con voce arrabbiata, stai dicendo loro di “perdersi!” o per “vattene di qui!”.

Nota che aller è uno dei verbi che prendono être< /strong> nei tempi composti.

6. Appeler/S’appeler (To Call/To Be Called)

  • Elle t’a appelé ce matin vers 10h (Lei chiama te stamattina verso le 10)
  • Je crois qu’il s’appelle Jean (credo si sia chiamato Jean)

Appeler significa chiamare, sia nel senso di “chiamare” che di “telefonare”. S’appeler è usato per dare il nome di qualcuno: in francese, je m’appelle Jean significa letteralmente “mi chiamo Jean”.

7. Apprendre (da imparare)

  • J’adore apprendre les langues asiatiques (Amo imparare le lingue asiatiche)

8. Arriver (per arrivare; per avere successo, gestire)

  • Ils sont arrivés hier (sono arrivati ieri)
  • Je n’arrive pas à maîtriser les conjugaisons (non riesco a gestire a padroneggiare le coniugazioni)

Il primo significato di arriver è proprio come la parola simile in inglese. Tuttavia, ha anche un secondo significato molto comune di “avere successo/gestire (fare qualcosa)”, come nel secondo esempio.

Per il primo significato, questo verbo è coniugato con être ma per il secondo significato, ci vuole.

9. Attendre (To Wait (For))

  • Je ne peux plus attendre (non posso più aspettare)
  • Il frequenta l’autobus (sta aspetta l’autobus)

Nota che in francese non c’è preposizione dopo attendre qui, ma in inglese diciamo “wait for” qualcosa.

10. Avoir (To Have)

  • J’ai beaucoup d’amis en France (Ho ho molti amici in Francia)

11. Avoir Peur De (di cui aver paura)

  • Elle a très peur des phantomes (di lei molto paura dei fantasmi)

In francese, l’espressione è letteralmente “avere paura di” qualcosa – non dovresti usare être (essere) per esprimere questo.

12. Boire (Drink)

  • Tu as bu assez de vin à mon avis (Hai bevuto abbastanza vino secondo me)

13. Changer/Se Changer (To Change/To Get Change)

  • Il a beaucoup changé depuis l’année dernière (È cambiato molto dall’anno scorso)
  • Je vais juste aller me changer (Vado solo a cambiarmi)

Se changer può essere usato per esprimere l’idea di cambiarsi, come nel cambiarsi d’abito.

14. Chanter (Cantare)

  • Ce chanteur chante vraiment mal (Questo cantante canta davvero male)

< h4>15. Chercher (da cercare; per incontrare qualcuno, prendere qualcuno)

  • Je cherche mon portefeuille mais je ne le trouve pas (sono cerco il mio portafoglio, ma non lo trovo)
  • Je te chercherai à la gare vers midi (ti vengo a prendere< /strong> alla stazione verso mezzogiorno)

16. Choisir (a scelta)

  • Je ne peux pas choisir entre les deux (non riesco a scegliere tra i due)

17. Inizio (per iniziare, iniziare)

  • J’ai envie decommencer à apprendre le piano (ho voglia di iniziare a imparare il pianoforte)

18. Comparer (per confrontare)

  • Les deux sont très différents, on ne peut pas les comparer (I due sono molto diversi, non puoi confrontare< /strong> loro)

19. Comprendre (da capire)

  • Il n’a rien compris de ce que je lui ai dit (Non capiva nulla di cosa gli ho detto)

20. Connaître (da sapere)

  • Je connais un boucher qui est végétarien (Io conosco un macellaio vegetariano)
  • < /ul>

    Questo verbo è usato per parlare di conoscere persone o di avere familiarità con un argomento. Per altri usi come conoscere fatti o sapere come fare qualcosa, usa savoir – vedi sotto per esempi.

    21. Courir (To Run)

    • Si on ne court pas, on va arriver en retard ! (Se non scappiamo, arriveremo in ritardo!)

    22. Couvrir (To Cover)

    • L’orage a couvert le village de neige (La tempesta coprì di neve il villaggio)
    • Je n’ai pas assez d’argent pour couvrir les frais (non ho abbastanza soldi per coprire i costi )

    23. Croire (per credere)

    • Croyez-vous à la magie ? (Tu credi nella magia?)

    24. Demander/Se Demander (Chiedere, Chiedere/Chiedere)

    • Elle m’a Demander mon age (Lei mi ha chiesto età)
    • Je vais demander l’addition (vado a chiedere il conto)
    • Je me demande pourquoi il est toujours là (mi mi chiedo perché è ancora lì)

    Nota che quando il richiedente è usato per chiedere qualcosa, non è richiesta alcuna preposizione in francese, a differenza dell’inglese.

    Se demander è il modo francese per esprimere “meravigliarsi”, il che è logico se ci pensi perché quando “ti chiedi” qualcosa, significa te lo stai “chiedendo”!

    25. Détester (To Hate)

    • Je déteste le climat ici (Io odio il clima qui)

    < h4>26. Deviner (da indovinare)

    • Je parie que je peux deviner ton signe astrologique (scommetto che posso indovinare il tuo segno zodiacale)

    In francese, non puoi usare deviner per significare “suppone”, a differenza di frasi inglesi (soprattutto americane) come “I guess it’s time to go”.

    27. Devoir (dovere, devo)

    • Je dois partir (io devo/devo partire)
    • Ça fai faire male! (Questo deve ferire!)

    Devoir è meno comune nelle frasi del primo tipo, sebbene possa ancora essere usato. I francofoni di solito preferiscono utilizzare altre strutture, ad esempio falloir (vedi sotto).

    28. Dire (To Say)

    • Tu vas me le dire ou pas ? (Hai intenzione di dirmelo o no?)

    29. Donner (Da regalare)

    • Donne-moi le livre s’il te plaît (Dammi il libro per favore)
    • Tu veux bien me donner un coup de main ? (Vuoi darmi una mano?)

    In francese, per esprimere fare un regalo/regalo, dovresti usare il verbo offrire e non donner.

    30. Dormir (per dormire)

    • Je n’ai pas dormi de la nuit (non ho dormito tutta la notte)

    31. Écouter (To Listen (To))

    • Je n’aime plus écouter ses chansons (non mi piace ascoltare il suo/ le sue canzoni)

    Nota che écouter non richiede una preposizione, anche se in inglese diciamo “ascolta a“.

    < h4>32. Écrire (Scrivere)

    • Il écrit très mal, avec plein de fautes d’autographe et de grammaire (Egli scrive molto male, con molti errori di ortografia e grammatica)

    33. S’endormir (Andare a dormire, addormentarsi)

    • Tu t’es endormi devant le film (Ti sei addormentato di fronte del film)

    34. Entender (da ascoltare)

    • Est-ce que tu entends ce bruit bizarre ? (Hai senti quello strano rumore?)

    35. Entrer (per entrare, entrare)

    • Enleve tes chassures avant d’entrer dans le temple (Togliti le scarpe prima di entrare il tempio)

    Entrer prende être in tempi composti.

    36. Invia (da inviare)

    • Ti invierò un SMS tra un po’)

    37. To Hope

    • Spero spero che non fallisca l’esame (spero spero che non fallisca l’esame)

    38. Per spegnere, spegnere

    • Posso spegnere la luce? Voglio dormire ora (Posso spegnere la luce? Voglio dormire ora)

    39. Essere

    • Lei è infermère (Lei ès un’infermiera)
    • Il est chez lui (E’s a casa/a casa sua)
    • Il est già molto tardi (E’ s già molto tardi)

    40. Studiare

    • C’è una grande differenza tra “studiare” una lingua e “imparare a parlare” una lingua (c’è una grande differenza tra “studiare strong>’ una lingua e ‘imparare a parlare’ una lingua)

    41. Fare (fare; fare)

    • Cosa stai facendo? (Cosa stai facendo?)
    • Voglio provare a fare una torta di mele (voglio provare a fare un torta di mele)
    • Ho già aspettato due ore
    • può farlo a te? (Che cos’è per te?)

    Il francese non distingue tra “make” e “do” come l’inglese, usando faire per esprimere entrambi i significati. Inoltre, faire compare anche in un’ampia gamma di espressioni, rendendolo uno dei verbi più importanti della lingua.

    42. Falloir (essere necessario)

    • Ho bisogno di andarmene (letteralmente “è necessario che io vada”))
    • Tu non dovrebbe lamentarsi/uno non dovrebbe > lamentarsi)

    Falloir è un verbo impersonale che ha solo una forma il. È usato per esprimere l’idea di necessità o obbligo ed è più comune nel linguaggio quotidiano rispetto al verbo devoir “deve, to have to”.

    Falloir può essere seguito direttamente da un infinito o da que + pronome soggetto + verbo. Se usato con que + pronome soggetto + verbo, dovresti sempre usare la forma congiuntiva del verbo seguente.

    43. Chiudi (per chiudere, chiudere)

    • Il negozio sta per chiudere presto
    • Chiudi la bocca! (Chiudi il tuo gob!)

    44. Finish (To Finish)

    • Sta per finire tutto il lavoro prima di domani li>

    45. Per vincere

    • A quanto pare l’Italia ha vinto gli Euro
    • 46. Per vestirsi/vestirsi

      • Si si è vestita in fretta e poi se ne è andata (si si è vestita in fretta e poi è andata via)

      Vestire da solo significa vestire qualcosa o qualcuno. Tuttavia, è più comunemente incontrato come vestirsi, che significa “vestirsi, vestirsi”.

      47. Play (To Play)

      • Lui gioca bene ma non vuole diventare professionista (Lui gioca bene, ma non lo fa voglio diventare professionista)

      48. Lasciare; Lasciare

      • Ho lasciato mezza pizza in frigo (ti ho lasciato mezza pizza in frigo)
      • Lasciami! (Lasciami farlo!)

      49. Laver/Se Laver (Lavare/Lavare (Se stesso))

      • Ti do 20€ se lava la mia macchina prima di domani (laverò tu € 20 se lava la mia macchina prima di domani)
      • In genere lavo prima di andare in ufficio (In generale io lavare prima di andare in ufficio)

      Di per sé, lavare significa “lavare (qualcosa)”. Tuttavia, se usato in modo pronominale (lavarsi), il significato è “lavarsi, lavarsi”.

      50. Se Lever (To Get Up)

      • Si alza molto presto tutti i giorni, anche nei fine settimana (si alza presto ogni giorno, anche nel fine settimana)

      51. Leggere (da leggere)

      • Soprattutto, amo leggere romanzi di fantascienza)

      52. Mangia (Mangiare)

      • Je pourrais manger de la nourriture thaïe tous les jours de la semaine (potrei mangiare cibo thailandese tutti i giorni della settimana)

      53. Manquer (To Miss, To Be Missing)

      • Il manque quelque ha scelto (Qualcosa manca)
      • Manutentore, il y a seulement le public qui manque (Ora, solo il pubblico è mancato)
      • Tu me manques beaucoup (I Mi manchi molto)

      In francese, il verbo manquer funziona in modo leggermente diverso dal verbo “to miss” in inglese. Per esprimere l’idea che manchi qualcosa o che manchi qualcosa, si usa una forma impersonale con il, come nei primi due esempi.

      Per dire che ti manca qualcosa o qualcuno, l’ordine è l’opposto dell’inglese. Questo può creare confusione, ma potrebbe aiutare a pensare che l’espressione francese significhi letteralmente qualcosa come “mi manchi per/da me”.

      54. Mentir (To Lie)

      • Arrête de mentir ! Je sais la verité! (Smettila di mentire! So la verità!)

      55. Mettre/Se Mettre (mettere/impostarsi per fare qualcosa)

      • J’ai mis tes clés dans le tiroir (I put > le tue chiavi nel cassetto)
      • J’ai mis deux heures à le faire (Ci ho messo due ore per farlo)
      • Après les vacances, il faudra absolument que je me mette en régime ! (Dopo le vacanze, devo assolutamente mettermi a dieta!)
      • Après le français, je vais me mettre à apprendre le portugais (Dopo francese, ho intenzione di cominciare a imparare il portoghese)

      Mettre da solo è semplicemente il verbo per “mettere” ed è autoesplicativo, anche se può anche essere usato per esprimere il tempo necessario per fare qualcosa, come nel secondo esempio.

      Se mettre, invece, è un po’ più complicato. Ha il senso di iniziare a fare un’attività, magari con l’idea di attenersi all’attività con determinazione, come mettersi a dieta o imparare una nuova lingua.

      56. Monter (Per salire, per prendere/portare (qualcosa) in alto

      • Il est monté en courant (Egli è salito correndo/lui corse su)
      • Tu peux monter mon sac s’il te plaît ? (Puoi portare la mia borsa su per favore ?)
      • Tu n’a pas monté mon sac ? (Non hai portato la mia borsa su?)

      Monter può essere usato per significare “salire, ascendere” ma anche “prendere/portare (qualcosa)”. Quando usato nel primo senso, prende être nei tempi composti – ma quando è usato per esprimere portare o prendere qualcosa, ci vuole avoir, come nel terzo esempio.

      57. Mourir (To Die)

      • J’ai peur de mourir (Ho paura di morire)

      Mourir prende être in tempi composti.

      58 . Naître (To Be Born)

      • Chaque année, pendant les mois d’août et de septembre, des milliers de bébés tortues naissent sur la plage pendant la nuit (Ogni anno, nei mesi di agosto e settembre, migliaia di piccoli di tartarughe nascono sulla spiaggia durante la notte)
      • Il est à 6h du matin (è nato alle sei del mattino)

      Naître significa “nascere”, quindi in francese non è necessario usare être per esprimere l’idea di “essere ”. Tuttavia, con i tempi composti, naître prende être come suo ausiliare.

      59. Nettoyer (To Clean)

      • Tu as besoin de nettoyer tes chassures avant de les mettre (Devi pulire le scarpe prima di metterle su)

      60. Ouvrir (Aprire)

      • La poste ouvre à quelle heure ? (A che ora apre l’ufficio postale apri?)
      • Pouvez-vous me l’ouvrir s’il vous plaît ? (Puoi aprirlo per me, per favore?)

      61. Parler (To Speak)

      • Je suis desolé, je ne parle pas l’indonesien (mi dispiace, non parlo > indonesiano)

      62. Partir (To Leave)

      • Ils pensent partir à quelle heure ? (A che ora pensano di andare?)

      Partir è un verbo être.

      63. Passer (To Pass; To Spend (time))

      • Je passerai par la boulangerie pour chercher du pain (Io passerò (passa da) la panetteria a prendere del pane)
      • J’ai passé cinq ans à Pékin (ho trascorso cinque anni a Pechino)< /li>

      Nel primo senso, passer è un verbo être.

      64. Payer (To Pay)

      • Combien dois-je payer ? (Quantodevo (devo) pagare?)

      65. Perdere

      • Ho perso il mio telefono
      • Hanno perso la partita

      66. Cry (To Cry)

      • Non piangere, non è così triste! (Non piangere, non è così triste!)

      67. Pluvoir (To Rain)

      • Faremo meglio a sperare che non pioggia > questo fine settimana)

      Come alcuni altri verbi per parlare del tempo, piovere è usato in modo impersonale e ha solo una forma il.

      68. Porter (da portare; da indossare)

      • Potresti aiutarmi a portare le mie cose, per favore? (Potresti aiutarmi a portare le mie cose, per favore?)
      • È lui che indossa il cappello verde! (È lui, quello che indossa il cappello verde!)

      69. Potere (essere in grado di farlo)

      • Io non sopporto più le sue scuse! (Io non riesco più a sopportare le sue scuse!)

      In francese, quando parli di saper fare qualcosa, dovresti usare il verbo savoir – vedi sotto per esempi.

      70. Esercitarsi (esercitare, usare)

      • Vado in Grecia per esercitare il mio greco greco)

      Attenzione con questo verbo perché è qualcosa di un falso amico. Praticare significa “praticare” nel senso di “usare”, quindi nell’esempio l’idea è di andare in Grecia per usare il greco che la persona ha già imparato.

      Tuttavia, l’inglese il verbo non ha il senso di allenare un’abilità per migliorarla. Ad esempio, non useresti questo verbo per dire che stai praticando il tuo tennis per migliorare prima di una partita, per questo useresti s’enseignement (allenarsi, allenarsi).

      71. Preferisco (Preferire)

      • Io preferisco mangiare cibi salati a cibi dolci a colazione (io preferisco mangiare cibi salati a cibi dolci a colazione )

      72. Da Prendere

      • Ho dimenticato di prendere i miei occhiali
      • < li>Vado a prendere un caffè< /li>

      • Ci vorranno tempo ore! (Ci vorranno ora ore!)

      Prendre è un altro dei verbi più comuni e importanti in francese e ha molti significati, inclusi molti idiomatici.

      Il significato principale è lo stesso del verbo inglese “to take” nel senso di raccogliere qualcosa e portarlo con te. Oltre a questo, è comunemente usato quando si ordina il cibo: in inglese, di solito usiamo “have”, anche se è comune sentire i francofoni usare “take” quando parlano inglese!

      Prendre può essere usato per esprimi il tempo necessario per fare qualcosa, anche se, come abbiamo già visto, il verbo put può essere usato anche per questo.

      73. Prestare, prestare

      • Puoi prestarmi 5€? (Puoi prestarmi € 5?)

      74. Ricevoir (da ricevere)

      • Le piace ricevere cartoline da paesi esotici li>
      • È un buon padrone di casa. Ci riceve sempre molto bene (è un buon padrone di casa. Ci riceve sempre molto bene)

      75. Cerca (Da ritirare; Da cercare, Cerca)

      • Vado a ritirare il mio pacco all’ufficio postale)
      • Dobbiamo cercare alcuni posti interessanti da visitare)
      • Tornerò a prenderti dopo il film
      • A volte, questo verbo può essere usato in modo intercambiabile withcher (cercare), con la differenza principale che spesso è che lo stai facendo in modo più consapevole o approfondito. Ad esempio, nella seconda frase, forse stai leggendo consapevolmente sui luoghi che vuoi visitare piuttosto che fare solo un elenco di nomi.

        Nel terzo esempio, l’uso della ricerca dà l’idea di tornare nello stesso posto per prendere la persona dopo averla lasciata lì prima.

        76. Riconoscere; Accettare

        • Non l’avrei mai riconosciuto! (Non l’avrei mai riconosciuto!)
        • Devi riconoscerlo/accettare che ti sbagli)

        77. Regarder (da guardare, da guardare)

        • Je n’aime plus regarder le foot parce que les joueurs ne sont pas capacis de rester debout (non lo faccio come guardare più il calcio perché i giocatori non sono in grado di stare in piedi)
        • C’est un grand plaisir de regarder un beau paysage au moment du coucher de soleil (è un grande piacere guardare uno splendido scenario al tramonto)

        In inglese, distinguiamo tra “watch” quando qualcosa si muove e “guarda” quando qualcosa è fermo, ma il francese non fa questa distinzione e usa il rispetto per entrambi.

        78. Remarquer (To Remark, Notice)

        • Remarque que j’ai déjà fait pratiquement tout le travail pour toi (Avviso/nota/fai attenzione > che ho già fatto la maggior parte del lavoro per te)
        • Il ne faut pas se faire remarquer (Non dovresti farti osservare forte>)

        79. Rencontrer (To Meet)

        • Je l’ai rencontré par chance dans la rue (l’ho incontrato per caso per strada)< /li>

        80. Rentrer (To Come/Go Back)

        • Tu comptes affittuario à quelle heure ? (A che ora pensi di tornare?)
        • Il est rentré en France (È tornato in Francia )

        L’affittuario è più comune dei verbi come revenir quando l’idea espressa è qualcosa come tornare/tornare a casa o nel proprio paese. È coniugato con être.

        81. Répéter (Ripeti)

        • Vous pouvez le répéter plus lentement s’il vous plaît ? (Puoi ripetere più lentamente, per favore?)

        82. Reprendre (To Take Up Again)

        • Je veux reprendre mes cours de piano (voglio cominciare le mie lezioni di pianoforte di nuovo )

        Confronta questo verbo con se mettre.

        83. Rester (To Stay; To Be Left)

        • Je vais rester au moins une semaine à Tokyo (ho intenzione di restare a Tokyo per almeno una settimana)
        • Il reste des gateaux dans le placard pour moi ? (Ci sono delle torte rimaste nell’armadio per me?)

        Attenzione a questo verbo perché, in francese, non significa “riposare” come in “fai una pausa, rilassati” (per questo puoi usare se reposer).

        Il primo significato è “rimanere” come passare del tempo in un luogo. Quando è usato per significare “essere lasciato”, è usato impersonalmente con il like nel secondo esempio.

        84. Réussir (Riuscire, Gestire)

        • Il voulait arrêter de fumer mais il n’a pas réussi (Voleva smettere di fumare, ma non < strong>gestire)

        Questo verbo è più o meno un sinonimo di arriver quando arriver è usato per significare “successo” o “gestire”. Tuttavia, réussir è probabilmente il meno comune dei due nel linguaggio normale.

        85. Revenir (To Come Back)

        • Il est parti il ​​y a une heure mais il n’est pas revenu encore (è partito un’ora fa, ma non ha torna ancora)

        Revenir è usato per significare “tornare” in un senso più generale di affittuario. È un verbo être.

        86. Sauver (per salvare)

        • Tu m’as sauvé la vie ! Tu es mon héros ! (Mi hai salvato la vita! Sei il mio eroe!)
        • On fait ce qu’on peut pour sauver la planète (Facciamo quello che può salvare il pianeta)

        87. Savoir (To Know)

        • Je ne sais pas pourquoi tu l’aimes (Non so perché lo ami)< /li>
        • Je ne sais pas conduire (non so guidare)

        Savoir non è usato per esprimere persone che conoscono. Per questo, dovresti usare connaître – vedi sopra per i dettagli.

        88. Sembler/Paraître (To Seem, Appear)

        • Il me semble que ce n’est pas lui (Mi sembra che sia non lui)
        • Ça me pareille étrange (che mi sembra strano)

        Sembler e paraître sono entrambi i verbi impersonali che vengono usati per esprimere “sembrare”. Entrambi sono usati con il e paraître è spesso usato anche nel discorso colloquiale con ça.

        89. Sentir (sentire; annusare)

        • Tu ne sens pas bon! (Non hai odore buono!)
        • Ça sens l’ail (puzza di aglio)
        • Je sens que tu n’es pas à l’aise ici (Io sento che qui non ti senti a tuo agio)
        • Je ne me sens pas bien (non mi sento bene)

        Fai attenzione con sentir perché può avere diversi significati. Un significato è “odorare”, come nei primi due esempi.

        Usato da solo, sentir può significare “sentire” nel senso di “avere l’impressione”, come nel terzo esempio, ma quando usato pronominale, come nell’ultimo esempio, significa “sentire ” quando parli della tua salute o del tuo stato mentale.

        Soprattutto non confondere je ne me sens pas bien con je ne sens pas bon – il primo significa “non mi sento bene”, ma il secondo significa “Non ho un buon odore!”

        90. Sortir (To Go Out, To Take (Qualcosa) Out

        • On va sortir vers 21h, ça te va ? (Stiamo uscendo strong> alle 21, va bene per te?)
        • Sors la viande du congélateur s’il te plaît (Prendi la carne fuori dal congelatore per favore)

        Il significato principale di sortir è “uscire”, nel qual caso prende être per i tempi composti. Tuttavia, può anche significare ” prendere (qualcosa) fuori (da qualche parte)”, nel qual caso ci vuole avoir.

        91. Se Souvenir (To Remember)

        • Tu te souviens de ce qu’il t’a dit ? (Ti ricordi cosa ti ha detto?)
        • Je ne m’en souviens pas (non ricordo)

        92. Suivre (To Follow)

        • Je prends la Ferrari et tu peux me suivre dans la Lamborghini (io prendo la Ferrari e tu puoi seguirmi con la Lamborghini)

        93 Tenir (a H old)

        • Tiens bien ma main pour pas que tu te perdes (Tienimi forte la mano in modo da non perderti)< /li>

        94. Tomber (To Fall)

        • Ne considere pas vers le bas ou tu vas tomber (Non guardare in basso o cadrai )
        • Il tombe toujours dans les pommes quand il voit du sang (Sviene sempre quando vede il sangue)

        La seconda frase è un’espressione idiomatica comune, letteralmente “cadere nelle mele”, che significa “svenire, svenire”.

        Tomber è un verbo être.

        95. Trouver (To Find)

        • J’ai trouvé un billet de 50€ dans le train (ho trovato un biglietto da €50 sul treno)

        96. Vendre (da vendere)

        • Vendez-vous des sigarette americane ici ? (Vendi sigarette americane qui?)

        97. Venir (To Come)

        • Je l’ai invité mais il ne peut pas venir (L’ho invitato, ma non può venire >)

        Venir è un verbo être.

        98. Vivre (To Live)

        • Je vis seul mais cela ne me dérange pas du tout (Io vivo da solo, ma non mi dà fastidio)

        99. Voir (To See)

        • Hier j’ai vu un OVNI dans le ciel en revenant de l’école mais personne ne me croit – (Ieri io ho visto un UFO in cielo mentre tornavo da scuola, ma nessuno mi crede)

        100. Voler (Volare; Rubare)

        • Les chauves-souris sont des mammifères mais elles volent comme des oiseaux (I pipistrelli sono mammiferi, ma volano< /strong> come uccelli)
        • Un voleur m’a volé mon portefeuille mais il n’y avait rien dedans (Un ladro rubò il mio portafoglio, ma dentro non c’era niente)

        101.Vouloir (To Want)  

        • Mais en fait, pourquoi veux-tu apprendre le francesi ? (Ma in realtà, perché vuoi imparare il francese?)

        verbs in French

        Un grande impulso al tuo apprendimento del francese

        < p>Ci sono molti altri verbi utili in francese oltre a quelli nella mia lista. Ma se riesci a ricordare con successo quelli qui, sarai sulla buona strada per raggiungere una competenza rispettabile in francese.

        Esercitati ad usarli il più possibile e in pochissimo tempo lo avrai questo elenco in basso e preparati a lavorare per ampliare ulteriormente il tuo stock di verbi familiari in francese.

        Quindi, in vero StoryLearning® spirit, è ora di iniziare a leggere in francese, in particolare racconti brevi in ​​francese in modo da poter vedere questi verbi in azione.


Vedi ulteriori informazioni relative al contenuto imparare i verbi francesi

1,2,3 français – Lezione 3: Presente indicativo 1/2 ; être e avoir

alt

  • Fonte di informazioni: Progetto Giovani
  • Data di pubblicazione: 2018-07-23
  • Rating: 4 ⭐ ( 5525 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: 1,2,3 français è un corso base di francese in lingua italiana per chi vuole iniziare o semplicemente scoprire, farsi un’idea.

    In questa lezione si tratta della coniugazione del presente indicativo francese del primo gruppo. Si parla anche dei verbi être e avoir, essere ed avere.

    È interamente realizzato da Flavien Badaire e con l’aiuto del Progetto Giovani di Padova, nel contesto del Servizio Volontario Europeo.

    Per altre informazioni o domande, inviare una mail a

    Link ai materiali della lezione 3: http://bit.ly/31BdIP7

    Introduzione (musica) : Life on the Odyssean wave – Steven Arntson

Coniugazione verbi francesi: tabelle di coniugazione,verbi irregolari,infinito

  • Fonte di informazioni: coniugazione.reverso.net
  • Rating: 3 ⭐ ( 7434 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Coniugazione verbi francesi: coniugatore gratuito online, coniugazione verbo francese, verbi irregolari francesi, verbi riflessivi, verbi impersonali.

Verbi francesi

  • Fonte di informazioni: www.skuola.net
  • Rating: 3 ⭐ ( 2633 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Appunto di grammatica francese per le scuole superiori che riporta le regole per la formazione dei verbi francesi.

Come imparare le coniugazioni francesi in modo semplice?

  • Fonte di informazioni: www.cia-france.it
  • Rating: 3 ⭐ ( 4959 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Come imparare le coniugazioni francesi in modo semplice? Dei consigli per imparare le coniugazioni dei verbi francesi e le differenze tra le lingue.

Coniugazione dei verbi in francese (+guida)

  • Fonte di informazioni: preply.com
  • Rating: 5 ⭐ ( 3521 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Impara le 20 coniugazioni dei verbi francesi più comuni al presente, passato prossimo, imperfetto e futuro. Esempi e consigli grammaticali inclusi!

Verbi Francese Metodo

  • Fonte di informazioni: it.scribd.com
  • Rating: 5 ⭐ ( 2292 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Imparare più velocemente i verbi irregolari francesi by Pete002 in Types > School Work e #school#french

Come Coniugare i Verbi in Francese

  • Fonte di informazioni: www.wikihow.it
  • Rating: 3 ⭐ ( 7748 Rating )
  • Abbina risultati di ricerca: Come Coniugare i Verbi in Francese. La coniugazione dei verbi è spesso uno degli ostacoli maggiori che si ritrovano ad affrontare gli studenti di francese. Per fortuna la struttura di base è simile a quella italiana, occorre cioè…

Vedi altri articoli in questa categoria: Imparare la lingua straniera

See also  Finalmente puoi imparare il francese canadese invece del francese di Parigi - imparare il francese online in canada